Estratto conto

Richieda un estratto gratuito del suo conto AVS alla Cassa federale di compensazione! Dato che la possibilità di versare contributi supplementari è prescritta dopo cinque anni, le consigliamo di chiedere regolarmente un estratto conto.

Anni di contribuzione mancanti (lacune contributive) causano generalmente riduzioni delle rendite AVS/AI. Per verificare se il suo datore di lavoro ha conteggiato correttamente i contributi AVS/AI/IPG con la cassa di compensazione, può chiedere direttamente a noi un estratto conto gratuito. Questo documento contiene tutti i redditi, i periodi contributivi e gli accrediti per compiti assistenziali che servono come base di calcolo per una pensione di vecchiaia, per superstiti o d’invalidità.

L’estratto conto non contiene i redditi conseguiti nell’anno in corso, perché il datore di lavoro è tenuto a comunicarli alla cassa di compensazione AVS soltanto l’anno successivo.

Al seguente link può richiederci il suo estratto conto.

Panoramica delle casse di compensazione che gestiscono il suo conto (InfoRegistro)

Dopo avere inserito il numero AVS a 13 cifre e la data di nascita, l’Info Registro elenca tutte le casse di compensazione che gestiscono un conto a suo nome.

Video esplicativo «Estratto del conto individuale»

Ultima modifica 08.01.2019

Inizio pagina

https://www.eak.admin.ch/content/eak/it/home/dokumentation/mein_ahv-konto/kontoauszug.html